mercoledì 13 giugno 2012

L'esercizio aerobico e anaerobico


Sono due metodi con cui il muscolo genera l'energia necessaria al proprio movimento.
Si può indicativamente dire che qualsiasi esercizio fisico parte in forma anaerobica;
se lo sforzo continua inizia la produzione di acido lattico
e solo con il proseguimento dell'attività fisica si passa al metabolismo aerobico.

Il sistema anaerobilo lattacido consuma glucosio, uno zucchero semplice derivato dai carboidrati più complessi, e produce acido lattico. anche il sistema aerobico usa glucosio,
ma durante il processo di ossidazione brucia anche grasso.

il grasso immagazzinato nel corpo viene immesso nel circolo sanguigno e trasferito nei muscoli, dove in presenza di ossigeno viene bruciato aerobicamente assieme al glucosio per produrre energia. il grasso può essere bruciato solo in presenza di ossigeno: possiamo quindi dire che solo l'esercizio aerobico aiuta a dimagrire, se questo è uno dei tuoi obiettivi.

COME CAPIRE QUANDO SI PASSA
DA UN TIPO DI METABOLISMO ALL'ALTRO?

il primo indizio è la mancanza di fiato che sta ad indicare la mancanza di ossigenazione dei muscoli; se ti bruciano i muscoli, vuol dire che stai producendo acido lattico.

Diversi studi hanno dimostrato che lo schema migliorte è comunque quello che parte dal riscaldamento anaerobico, porta l'esercizio a livello aerobico per una 20ina di minuti e quindi riporta l'organismo a riposo con una serie di esercizi di stretching e defaticamento.


Haul Collistar!

Buon pomeriggio ragazze! Oggi vi mostro i miei acquisti Collistar approfittando del black friday 2016! Infatti Collistar non si è la...